sabato 22 luglio 2017

Torta fredda al Pistacchio

Un dessert golosissimo e molto gustoso per accontentare gli amanti del pistacchio, in particolar modi dei dolci a base di questo ingrediente, che si presta benissimo ad essere impiegato sia in piatti salati che dolci! Io alzo la mano e mi metto in prima fila...lo adoro!✋😋
INGREDIENTI: 200 gr di biscotti, 60 gr di burro, 200 ml di panna montata, 200 gr di formaggio fresco, 200 gr di zucchero, 9 cucchiai di crema spalmabile al pistacchi.
Prepariamo la base del dolce infilando i biscotti in un sacchetto per surgelati e frantumiamoli con l'aiuto di un amttarello, uniamo il burro fuso, amalgamiamo velocemente e con questo composto foderiamo il fondo di un vassoio su cui avremo adagiato un cerchio apribile di 18 cm di diametro ed infiliamo infrigo per far indurire; nel frattempo montiamo la panna, a parte mescoliamo il formaggio con lo zuccchero e la crema al pistacchio, uniamo i due composti (se la crema dovesse risultare di un verde troppo chiaro, unire un po' di colorante alimentare verde, io avevo il celeste e il giallo, unedoli ho ottenuto un colore verde acceso, ne ho unito solo qualche goccia). Infiliamo in frigo per almeno 4/5 ore.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

martedì 18 luglio 2017

Sbriciolata con Susine e Cannella

Un'ottima idea per merenda e per colazione, nutriente per la presenza della frutta, leggera ma ugualmente gustosa!
INGREDIENTI: 400 gr di farina, 100 gr di zucchero, 100 gr di burro, 2 uova, vanillina, susine gialle, cannella.
Mescoliamo la farina,con lo zucchero, l'aroma (io ho usato lo zenzero!), il burro morbido e le uova sbattute,lavoriamo ottenendo un composto granuloso; foderiamo uno stampo con della carta da forno (io ho usato uno a forma di cuore), versiamoci metà del composto, avendo cura di coprire anche i bordi, per la farcia ho tagliato a spicchi tante susine gialle mature fino a coprire completamente il fondo, ho unito lo zucchero al velo (le dosi variano a seconda dei gusti  e del grado di maturazione del frutto) e infine ho spolverizzato con la cannella, ho ricoperto con le restant briciole coprendo interamente la frutta ed infilato in forno già caldo a 180° per circa mezz'ora, speganmo e tiriamo fuori non appena comincia ad imbrunirsi la superficie della nostra sbriciolata.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

Biscotti con Crema al Pistacchio

FROLLA: 2 uova, 100 gr di zucchero, 80 gr di burro, 300 gr di farina.
Prepariamo la frolla disponendo la farina a fontana, lo zucchero e il burro morbido, al centro, le uova sbattute, una per volta, mescoliamo il tutto e cominciamo ad amalgamare velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio che avvolgeremo in un foglio di pellicola e lasceremo riposare in frigo per almeno mezz'ora. Trascorso il tempo necessario, stendiamo la pasta tra 2 fogli di carta da forno ottenendo una sfoglia non troppo sottile, con l'aiuto di un bicchiere e di una formina a forma di stella ricaviamo tanti biscotti fino ad esaurimento della frolla, disponiamoli in una teglia ed inforniamo a 170° per circa 10 minuti, tiriamoli fuori non appena cominciano a scurisi in superfici (fate molto attenzione ai tempi di cottura per evitare che cuocendoli troppo diventino duri e quindi, a mio parere, immangiabili!)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

sabato 15 luglio 2017

Crostata con Crema pasticcera e Susine gialle

FROLLA: 2 uova, 50 gr di burro, 80 gr di zucchero, 300 gr di farina.
CREMA: 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 2 bicchieri di latte, 1 bicchiere di acqua, zenzero.
Prepariamo la frolla che dovrà riposare in frigo: disponiamo a fontana la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti, le uova al centro e cominciamo ad amalgamare il tutto, impastiamo velocemente ed ottenuto un panello liscio, avvolgiamolo in un foglio di pellicola ed infiliamo in frigo per una mezz'oretta; nel frattempo dedichiamoci alla crema sbattendo le uova con lo zucchero, aggiungiamo la farina, il latte, l'acqua e un pizzico di zenzero macinato, trasferiamo sui fornelli e lasciamo cuocere fino all'ebolllizione, spegnamo e mettiamo da parte. Prendiamo il panetto dal frigo e stendiamolo tra 2 fogli di carta da forno, con la pasta foderiamo una teglia quadrata, livelliamo i bordi, versiamoci la crema ed infiliamo in forno già caldo a 170° per circa 30 minuti, appena cominciamo ad imbrunire i bordi della crostata, spegnamo e lasciamo raffreddare. Tagliamo a spicchi delle susine gialle mature, e disponimole sulla crema, se preferite spolverizzate con zucchero al velo,...la nostra merenda è pronta, può essere anche consumata dopo che ha riposato in frigo, anzi è ancora più buona, come lo è il giorno dopo!😋

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

-Con questa ricetta partecipo al contest di Una famiglia in cucina " Freschi e leggeri"

domenica 9 luglio 2017

Crostata morbida al cioccolato e nocciole

INGREDIENTI: 2 uova, 100 gr di zucchero, 120 gr di yogurt, 80 gr di burro, 150 gr di farina, vanillina o altro aroma 2 cucchiaini di lievito, cioccolatini, nocciole tostate.
Per la crostata morbida sbattiamo le uova con lo zucchero, uniamo il burro fuso, lo yogurt e continuando a mescolare gli aromi (io ho impiegato lo zenzero e la noce moscata, un pizzico!), la farina ed il lievito passati al setaccio (io ho utilizzato, al posto del lievito, la punta di un cucchiaino di bicarbonato e 1/2 cucchiaino di succo di limone); imburriamo ed infariniamo uno stampo furbo e versiamoci il composto, infiliamo in forno già caldo a 180° per 200 minuti circa, facciamo sempre la prova dello stuzzichino, ancora calda capovolgiamola in un altra teglia, spezzettiamo i cioccolatini e passiamo 5 minuti in forno, dopodichè cospargiamo anche con le nocciole spezzettate e ripassiamo in forno per farle tostare (volendo potete anticipare questo lavoro, facendo tostare precedentemente le nocciole!). La crostata è risultata molto morbida, oltre che deliziosa per la combinazione "divina" di cioccolato e nocciole tostate...una vera bontà! 😍

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

sabato 1 luglio 2017

Tiramisù con Pesche e Amaretti

Il tiramisù è ancora più buono se è  gratificante per la vista oltre che per il palato!😜😎 Ecco perchè la decorazione è per me la parte più importante nella realizzazione di un dolce! Questo è uno dei dessert che ho preparato per il mio compleanno! 😄💪
INGREDIENTI: 1 pacco e 1/2 di pavesini, 7/8 pesche, 250 gr di ricotta, 200 ml di panna montata, vanillina. 80/100 gr di amaretti.
Prepariamo per prima cosa la crema: in una ciotola montiamo la panna ed uniamo la ricotta e la vanillina, tagliamo le pesche mature (io ho impiegato due qualità), e mettiamole nel frullatore con un cucchiaio di ricotta, ottenuto un composto molto denso, uniamo la purea di pesce al composto di panna e ricotta; prepariamo una pirofila di vetro e disponiamo sul fondo i pavesini, versiamo la crema a cucchiaiate e spalmiamole con il fondo del cucchiao, sbricioliamo una manciata di amaretti e continuiamo con i pavesini, la farcia e gli amareti fino a raggiungere il bordo della pirofila, guarniamo la superficie con gli amaretti sbriciolati e delle fettine di pesca che ho distribuito a mo' di girasoli. 

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

-Con questa ricetta partecipo al contest di Una famiglia in cucina " Freschi e leggeri"