martedì 23 agosto 2016

Plumcake ai Fichi

Per la colazione o la merenda, il plumcake è sempre il benvenuto nelle nostre cucine! Oggi lo prepariamo a base di frutta fresca, questo è il periodo dei fichi, ce ne sono in abbondanza, è giusto il caso di impiegarli in una preparazione dolciaria! :)
 INGREDIENTI: 2 uova 150 gr di zucchero, 70 ml di olio, 125 gr di yogurt, 220 gr di farina, 1 bustina di lievito, fichi freschi.
Cominciamo a mescolare uova, zucchero ed un pizzico di sale, uniamo lo yogurt, l'olio e, continuando a mescolare la farina setacciata. Imburriamo ed infariniamo uno stampo da plumcake, laviamo e sbucciamo i fichi, alcuni li sminuzziamo e li aggiungiamo all'impasto altri li lasciamo da parte per la decorazione, impostiamo infine anche la temperatura del forno a 180°; dopo aver unito la frutta spezzettata aggiungiamo anche il lievito passato al setaccio, versiamo nello stampo e guariamo con i pezzetti di fichi che avevamo messo da parte, infiliamo in forno caldo per circa 40 minuti, controllando costantemente la cottura ed avendo cura di abbassare la temperatura se la superficie dovesse imbrunire troppo, facciamo infine la prova dello stuzzichino per sincerarci della cottura, sforniamo e lasciamo intiepidire prima di servire il nostro plumcake ancora caldo su un vassoio, accompagnato da fichi freschi!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

Sfoglia con Crema al limone e Pesche

Un dessert estivo, fatto di comuni ingredienti e alla portata di tutti, oltre ad essere un'ottima idea per ospiti improvvisi! 
 INGREDIENTI: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 1 bicchiere di latte, 1 bicchiere di acqua, 1 limone, pesche
Prepariamo la crema: in un pentolino sbattiamo le uova con lo zucchero, uniamo la farina, il latte e l'acqua, trasferiamo sui fornelli e lasciamo cuocere a fuoco basso fino all'ebollizione, aggiungiamo anche la buccia grattugiata del limone, mescoliamo e spegnamo lasciando raffreddare la cream. Srotoliamo la sfoglia e adagiamola con la sua carta da forno in una teglia quadrata o rettangolare (io ho usato la prima e ottenuto solo 2 bordi della sfoglia); laviamo e asciughiamo accuratamente le pesche e tagliamole a spicchi sottili. Frantumiamo alcuni biscotti secchi e disponiamoli sulla sfoglia già stesa (serviranno ad rendere più asciutta la sfoglia e far,a gonfiare meglio), versiamo la crema, livelliamola per bene e adagiamo le fettine di frutta quasi a ricoprire interamente la superficie, a questo punto infiliamo in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti, avendo cura di spegnere non appena i bordi della sfoglia assumeranno un colorito dorato. Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di trasferirla su un vassoio e cospargerla di zucchero al velo, consiglio di infilarla in frigo e consumarla fredda!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

venerdì 19 agosto 2016

Cheesecake Cornetto Cuor di Panna

Un dessert fresco che soddisfa anche i golosi di gelato! Quella che ho preparato oggi è una cheesecake che richiama il cornetto di una nota marca di gelati!
INGREDIENTI: 200 gr di biscotti secchi, 50 gr di burro, 200 gr di ricotta, 200 ml di panna montata, 100 gr di zucchero al velo, vanillina, 50 gr di cioccolato fondente, nocciole.
Sbricioliamo i biscotti secchi ed uniamo il burro fuso, con questo composto foderiamo il fondo di un vassoio su cui avremo adagiato un cerchio apribile di 18 cm di diametro ed infiliamo in frigo per far indurire, nel frattempo montiamo la panna montata, a pare amalgamiamo la ricotta con lo zucchero al velo e l'aroma (la vanillina), versiamo nella ciotola della panna montata ed amalgamiamo per bene, distribuiamo la farcia ottenuta sulla base di biscotti secchi,, livelliamo ed infiliamo nuovamente in frigo. Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato con una noce di burro, dopodiché lasciamo intiepidire, una volta raggiunta una consistenza molto densa, tiriamo la cheesecake fuori dal frigo e lasciamo cadere il cioccolato fuso sui bordi, guarniamo con le nocciole tostate e spezzettate e lasciamo riposare in frigo fino al momento di servire! Un dessert freddo, goloso ed anche veloce da preparare con l'utilizzo di ingredienti comuni. Felice week end! :D

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

sabato 13 agosto 2016

Torta di Riso soffiato e Mousse al Cioccolato

Una merenda cioccolatosa e fredda è l'ideare per allietare un pomeriggio afoso come quello di questo sabato di agosto! Un dessert facile, veloce e goloso!
BASE: 300 gr di riso soffiato; 70 gr di cioccolato fondente; 50 gr di burro.
MOUSSE: 200 ml di panna; 200 gr di cioccolato fondente.
Cominciamo col fondere il cioccolato e il burro in un pentolino a bagnomaria, aggiungiamo il riso soffiato ed amalgamiamo per bene con una spatola, trasferiamo il composto ottenuto su un vassoio all'interno di un cerchio apribile di 18 cm di diametro, compattiamo sul fondo con il dorso di un cucchiaio di legno ed infiliamo in frigo per far rapprendere, nel frattempo dedichiamoci alla mousse: sempre a bagnomaria lasciamo fondere il cioccolato fondente spezzettato con la panna, raggiunta la densità desiderata spegnamo e lasciamo intiepidire, tiriamo fuori dal frigo la base di riso soffiato e versiamoci la mousse, livelliamo ed infiliamo nuovamente in frigo per 4/5 ore  o anche tutta la notte. Liberiamo il dolce freddo del cerchio apribile e consumiamolo per merenda!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

venerdì 5 agosto 2016

Torta 7 vasetti alle Pesche

INGREDIENTI: 3 uova, 1 vasetto e 1/2 di zucchero, 2 vasetti di farina 00, 1 vasetto di farina per dolci, 1/2 vasetto di olio di oliva, 1 vasetto di yogurt, 1 limone, 1 bustina di lievito, 2 pesche medie, zucchero al velo.
Cominciamo a sbattere le uova con lo zucchero, ottenuto un composto spumoso aggiungiamo lo yogurt, l'olio, le farine setacciate, la buccia grattugiata del limone ed infine il lievito; foderiamo una teglia da 22 cm di diametro con della carta da forno bagnata e strizzata, sbucciamo le pesche e tagliamole a spicchi sottili, disponiamoli poi a raggiera sul fondo della teglia e versiamoci l'impasto, infiliamo dunque in forno già caldo a 200° per circa mezz'ora, abbassiamo la temperatura del forno trascorsi 10 minuti, non appena cioè  il dolce sarà divenuto bello gonfio, facciamo la prova dello stuzzichino prima di sfornare la torta. Dopo averla lasciata intiepidire capovolgiamola su un vassoio, liberiamola della teglia e della carta da forno e consumiamola per merenda ancora calda con un'abbondante spolverata di zucchero al velo o anche fredda il giorno dopo, lasciandola fuori dal frigo affinché mantenga la sua sofficità! Profumata, morbida e salutare! Cosa chiedere di più per uno spuntino! :)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

martedì 26 luglio 2016

Dessert di Sfoglia, Banane e Nutella

Semplice, veloce ed economico! Un'idea per il dessert dell'ultimo minuto!
 INGREDIENTI: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare; 2 banane; nutella; zucchero al velo.
Srotoliamo la pasta e tagliamola in due rettangoli, bucherelliamo con i rebbi di una forchetta ed infiliamo in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o comunque fin quando non assume un colorito dorato, attenzione però a non farla scurire troppo. Tiriamole fuori dal forno e lasciamole raffreddare. Adagiamo una sfoglia sul vassoio, tagliamo una banana a rondelle, disponiamole una accanto all'altra ricoprendone la superficie, facciamo cadere la nutella con una forchettina ( con questo calda la mia era quasi liquida, on è servito scioglierla a bagnomaria!), ricopriamo con la seconda sfoglia e guarniamo come la precedente, siate generosi con la nutella :D, anche se io preferisco abbondare con la banana, troppa nutella mi disgusta -.-; completiamo con una spolverata di zucchero al velo e serviamo il nostro dessert per merenda accompagnato a del tè freddo o un succo!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

sabato 23 luglio 2016

Millefoglie con Crema pasticcera e Pesche

INGREDIENTI: un rotolo di pasta sfoglia rettangolare; 2 uova; 2 cucchiai di zucchero; 2 cucchiai di farina; 2 bicchieri e 1/2 di latte; 1 limone; pesche; zucchero al velo.
Prepariamo la crema che dovrà raffreddare: in un pentolino sbattiamo le uova con lo zucchero muniti di una frusta, uniamo la farina setacciata, la buccia grattugiata del limone e il latte a filo; trasferiamo sui fornelli e lasciamo cuocere la crema fino al raggiungimento dell'ebollizione, spegnamo e lasciamo raffreddare. Nel mentre srotoliamo la pasta, con un coltello ricaviamo tre strisce rettangolari, bucherelliamole con la punta del coltello e infiliamole in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti. A questo unto realizziamo la nostra millefoglie adagiando un primo rettangolo di pasta sfoglia su un vassoio, riempiamo una siringa per dolci con becco a stella con la farcia e distribuiamola sulla sfoglia, completiamo con dei pezzettini di frutta, copriamo con il secondo rettangolo di sfoglia e continuiamo in questo modo fino al terzo rettangolo, guarniamo la superficie con dell'altra crema e della pesca a spicchi, infiliamo in frigo fino al momento di servire il dessert, prima di consumarlo ultimiamo con una spolverata di zucchero al velo.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

sabato 16 luglio 2016

Cheesecake agli Amaretti

INGREDIENTI: 200 gr di biscotti secchi; 100 gr di burro; 250 gr di ricotta; 200 ml di panna montata; 100 gr di zucchero al velo; vanillina; amaretti.
Sbricioliamo i biscotti secchi ed amalgamiamoli al burro fuso, con questo composto foderiamo il fondo di un vaddoio su cui avremo adagiato un cerchio apribile di 18 cm di diametro, infiliamo in frigo per far indurire. Nel frattempo lavoriamo la ricotta fresca con lo zucchero e la vanillina, montiamo la panna ed uniamola alla crema di formaggio, tiriamo fuori dal frigo la basse di biscotti e versiamoci la farcia ottenuta, livelliamo per bene ed infiliamo nuovamente in frigo per 4/5 ore. Decorso il tempo di riposo liberiamo il dolce del cerchio apribile e guarniamo con amaretti sbriciolati e qualche amaretto intero la superficie.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

mercoledì 13 luglio 2016

Crostata fredda con Susine gialle e Formaggio fresco

Con le giornate afose di questo mese di luglio, quello che ci vuole è proprio un buon dessert fresco! Rendiamolo anche piacevole agli occhi disponendo la farcia in una sac à poche creando tanti ciuffetti, apprezzata quindi sia dal palato che dalla vista! :D
 INGREDIENTI: 250 gr di biscotti al cacao; 100 gr di burro; 250 gr di formaggio fresco; zucchero al velo; susine gialle; zucchero di canna.
Sbricioliamo i biscotti secchi (io utilizzo il metodo del sacchetto di plastica per congelare gli alimenti e del mattarello: metto i biscotti nel sacchetto e passo più volte col mattarello fino ad ottenere un composto farinoso), facciamo fondere il burro in un pentolino ed uniamolo alle polveri, con quest'impasto foderiamo il fondo di un vassoio, su cui avremo adagiato un cerchio apribile da 18 cm di diametro, e le pareti di questo, un lavoro che richiede un po' di cura, tempo e pazienza; infiliamo in frigo per far indurire la crostata di biscotti secchi. Nel frattempo mescoliamo il formaggio con lo zucchero al velo (le dosi variano a seconda dei gusti, se preferite una farcia molto dolce aggiungere più zucchero al velo, io ad esempio vado ad occhio), infiliamo la crema di formaggio in una siringa per dolci dal becco a stella, nel mentre avremo già lavato le nostre susine gialle, tiriamo fuori dal frigo la base e disponiamo sul fondo tanti spicchi di frutta, cospargiamo con dello zucchero di canna e completiamo con tanti ciuffetti di formaggio disposti a raggiera partendo dal bordo della crostata, guarniamo con altri spicchi di susine al centro, et voilà...la nostra crostata fredda è completata, lasciamola riposare in frigo fino al momento di servire.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)