giovedì 29 agosto 2013

Torta con mousse al cioccolato

Era da un po' di tempo che avevo intenzione di preparare la mousse al cioccolato, quella senza l'aggiunta di panna però, per chi come me a conclusione delle vacanze estive non vuole appesantirsi ma al tempo stesso rinunciare ad un dessert fresco, che gli amanti del cioccolato conosceranno benissimo per la cremosità che la contraddistingue, perché si scioglie in bocca, perché è semplice e meno calorica della solita mousse, volendo si può eliminare anche lo zucchero ed assaporare appieno il cioccolato fondente con il suo retrogusto amaro. Dicono che la vera mousse non prevede l'uso della panna ma delle sole uova con l'albume montato...proviamo va' ;)
INGREDIENTI: 150 gr di farina; 100 gr di zucchero; 100 gr di burro; 50 gr di cacao amaro; 2 uova.
MOUSSE AL CIOCCOLATO: 300 gr di cioccolato fondente; 70 gr di margarina; 8 cucchiai di zucchero; 6 uova.
Cominciamo dalla base del dolce, un simil pan di spagna al cacao...facciamo sciogliere il burro a fuoco lento, a parte mescoliamo le uova con lo zucchero, uniamo la farina, il cacao e il burro fuso continuiamo a mescolare al fine di amalgamare per bene il cacao al composto, dopodichè foderiamo una teglia circolare dai bordi alti con della carta da forno, versiamoci il composto pareggiando i bordi ed inforniamo in forno preriscaldato a 160° per circa 20 minuti, serviamoci di uno stuzzicadenti per controllare la cottura, dovrà risultare asciutto infine facciamo raffreddare lasciandola nella teglia. Per ottenere la mousse invece ho messo a bagnomaria il cioccolato e la margarina, in attesa che fondano ho separato i tuorli dagli albumi e ho unito ai primi lo zucchero mescolando fino ad ottenere un composto cremoso; una volta fuso il cioccolato, l'ho allontanato dal fuoco e ho unito i rossi d'uovo, dopo aver montato gli albumi con un pizzico di sale ho aggiunto anche questi al composto di cioccolato amalgamando il tutto delicatamente. Quando la torta sarà ben fredda possiamo bagnarla con il rhum o il liquore che meglio preferite e versarci la mousse al cioccolato, livelliamo per bene ed infiliamo in frigo per tutta la notte. Il giorno seguente la mousse si sarà solidificata abbastanza da consentire di sformare il dolce e riporlo su un vassoio, a questo punto sbizzarriamoci con la fantasia per la fase di guarnizione, quella che amo di più nella preparazione dei dolci :D! Io avevo un po' di panna montata con la quale ho creato qualche ciuffo sulla superficie, dei dolcetti al cioccolato quà e là e il dolce è pronto per essere mangiato e spero anche apprezzato! Semplicemente divina, da provare anche con il cioccolato bianco! E il giorno dopo?! si conserva ottimamente sempre cremosa senza mai indurirsi! Buona mousse a tutti!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

-Con questa ricetta partecipo al contest "Dolci al cucchiaio" di simo'scooking.blogspot.it, per la categoria "dolci".

5 commenti:

  1. Complimenti, ha un aspetto davvero ottimo!

    RispondiElimina
  2. E' una torta deliziosa complimenti!!!
    Mi sono unita ai tuoi lettori un abbraccio:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! :) corro anch'io tuo blog! a presto!!!

      Elimina
  3. perfetta grazie e a "pelo" precisa con la data!
    inserisco subito e se ti va ti aspetto ancora!!!
    a presto

    RispondiElimina